Ognuno ha il proprio libro di fiabe. Noi abbiamo aperto quello di Alice insieme a cameo.

alice

Alice nel paese delle meraviglie raccontata a grandi e piccoli attraverso uno spettacolo che ci ha toccato il profondo e che Fiammetta ha apprezzato quasi quanto la merenda. Ecco come

Alice nel paese delle meraviglie al Teatro Nazionale di Milano tra commozione e merende golose.

Sabato scorso Fiammetta ed io siamo partite. Lei ed io da sole. 

Abbiamo preso il treno, siamo arrivate a Milano e abbiamo raggiunto il Teatro Nazionale dove ad aspettarci abbiamo trovato uno spettacolo meraviglioso e una merenda super golosa.

Alice nel paese delle meraviglie e Muu Muu Frutta & Latte di cameo, per intenderci.

Il primo ci ha fatto vivere un pomeriggio pieno di magia, di emozione, di incredulità. Il secondo ci ha fatto, ancora una volta, leccare i baffi.

alice nel paese delle meraviglie

Alice nel paese delle meraviglie, scritto da Chiara Noschese e interpretato da 4 attori meravigliosi, è uno spettacolo che vale davvero una visita.

In scena al Teatro Nazionale di Milano, Alice nel paese delle meraviglie apre il suo incantato libro di fiabe e ci porta con lei nel suo mondo particolare.

Un libro che ha racchiuso un po’ della storia di ognuno di noi, un libro che ci ha trascinato tra le sue pagine e che ci ha fatto fermare.

Fermare per qualche istante, fermare a pensare, fermare a cercare di comprendere.

Alice nel paese delle meraviglie è un viaggio nelle nostre coscienze, è uno spunto per migliorare, è un momento intenso al quale non abbiamo saputo resistere.

Abbiamo ceduto le armi, ci siamo scrollati di dosso, per un attimo, tutte le pesantezze quotidiane, ci siamo liberati e, senza riserve, abbiamo pianto.

Io ho pianto, le altre mamme con me hanno pianto. I bambini hanno capito e, forse, anche più di quello che pensiamo e di quello che ci aspettiamo.

alice nel paese delle meraviglie

alice nel paese delle meraviglie

alice nel paese delle meraviglie

alice nel paese delle meraviglie

alice nel paese delle meraviglie

Asciugate le lacrime abbiamo fatto merenda. La nostra preferita, ormai.

I nuovissimi budini Muu Muu Frutta & Latte. Fiammetta li preferisce alla fragola, io adoro quelli alla banana.

Abbiamo scelto il gusto, la golosità del latte con la frutta, nessun conservante e nemmeno il glutine.

alice nel paese delle meraviglie

alice nel paese delle meraviglie

alice nel paese delle meraviglie

alice nel paese delle meraviglie

alice nel paese delle meraviglie

alice nel paese delle meraviglie

alice nel paese delle meraviglie

alice nel paese delle meraviglie

Tanta frutta, qualche foto divertente e siamo tornate a casa.

Stanche, ma più ricche. Appagate di una giornata preziosa tutta per noi due, di un tempo leggero e sereno, di parole sentite che ti rimangono dentro, di emozioni che si sciolgono e  lasciano un po’ di posto alla comprensione, alla crescita, alla voglia di essere più noi.

Liberarsi non è facile. Trovare chi si è ancora meno.

La strada è lunga, difficile, a tratti spaventosa, ma c’è qualcosa che può aiutarci a non lasciare andare via questo tempo senza trovarci un senso. E’ un pizzico di follia e di spensierata voglia di ridere. Anche senza motivo, anche per niente.

Perché alla fine, come dice Alice….

“Ti svelo un segreto. Tutti i migliori sono matti”

alice nel paese delle meraviglie

alice nel paese delle meraviglie

Buona visione 

fiammisday

Blogger

Innamorata della vita, blogger del mio FIAMMISDAY e creatrice del gruppo "COME VESTIRE I BAMBINI"

1 Comment

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Vuoi essere sempre aggiornato?

SEGUICI SU