Il neonato al mare e qualche consiglio su come vestirlo e su come fare

neonato al mare shark

Il neonato al mare e l’abbigliamento più consono per i piccolissimi, così da evitare rischi, dimenticanze e per rendere la giornata quasi perfetta.

Neonato al mare: quando posso portare il neonato al mare? Ecco qualche consiglio per trascorrere qualche ora sulla spiaggia con i vostri piccoli, senza dover pensare a troppe cose e a portarvi dietro la casa intera.

neonato al mare culla

Il neonato al mare

Avevamo già visto insieme cosa fare la prima volta al mare col neonato. Oggi torniamo sull’argomento perché è importante ribadire alcuni concetti.

La prima domanda che ti farai è proprio questa: a quanti mesi posso iniziare a portare il mio neonato al mare? E ancora: a quanti mesi il mio neonato potrà fare il bagno in mare?

Se ti può consolare questi dubbi li abbiamo avuti tutte noi mamme per la prima estate del nostro neonato al mare. Parlo soprattutto a te mamma che hai partorito nei primi mesi dell’anno e che arrivi all’estate stanca ma con tanta voglia di trascorrere una vacanza al mare.

Non sei costretta a rinunciare al mare in toto. Non lo sei, ricordatelo.

Avrai già messo in conto che non potrai più trascorrere quelle lunghe giornate sotto il sole come una lucertola su un lettino in santa pace.. e questo ahimè per qualche anno ancora.

Il neonato al mare e come fare

Quello che ti dico è dettato dal buonsenso e consigliato da tutti i medici del mondo: il neonato al mare, infatti, non deve stare al sole.

Da sempre saliamo che il sole fa male se ci si espone senza precauzioni e negli orari proibiti (12-16). Vero è che noi adulti ci copriamo bene con le creme, ci nascondiamo parzialmente sotto gli ombrelloni e finiamo per starci tutto il giorno.

Per i bambini e in particolari modo per il neonato il discorso è diverso. Dobbiamo innanzitutto applicare alla lettera i consigli degli esperti.

Il neonato al mare potrà andare solo dopo i primi vaccini obbligatori, con la testina coperta e solo ed esclusivamente negli orari consigliati.

La mattina presto e la sera tardi sono gli unici momenti della giornata in cui ti è permesso portare il neonato in spiaggia.

Questo sempre e solo se non vuoi proprio rinunciare a vedere il mare.

Se poi vuoi provare a fargli toccare l’acqua allora dovrai aspettare almeno i primi sei mesi. Se porti il neonato al mare prima di questo tempo allora puoi fargli bagnare solo i piedini e vedrai come li ritrarrà stizzito per la sensazione di freddo. Sarà comunque un momento divertente e gioioso da scoprire insieme.

neonato al mare

Il neonato al mare: come vestirlo.

Il primo consiglio che ti do è che il neonato al mare va sempre vestito e questo per più motivi.

Prima di tutto perché devi proteggerlo dal sole che, se pur basso nelle ore in cui andrai con lui sullo spiaggia, è comunque forte per la sua pelle.

Il sole filtra anche dagli abiti e sotto l’ombrellone c’è comunque un riverbero per cui coprilo bene con la crema protezione totale e con abiti leggeri, preferibilmente in cotone chiaro.

Un esempio può essere una tutina intera a maniche corte e pantaloncino, un pagliaccetto o una salopette con sotto il body o una maglietta.

neonato al mare costume ciliegioneonato al mare romper

Costume intero e pagliaccetto Caf.neonato al mare completo

Ancar.

Il cotone così come il lino sono i tessuti migliori da utilizzare anche in spiaggia perché traspiranti.

Altro motivo per cui devi proteggere bene il tuo neonato al mare, oltre al sole, è per il vento. Basta infatti un po’ di brezza perché possa raffreddarsi. Meglio non rischiare.

Quindi pagliaccetto, (o dovrei dire romper?) maglietta o body e, se lo porti la sera sul tardi o se sei comunque in una spiaggia molto ventilata, i calzini.

Anche questi dovrebbero essere in cotone, meglio ancora se filo di scozia, chiari. Ricordati di portare con te sempre anche un piccolo cardigan o un golfino da infilare al tuo neonato in caso di vento o freddo improvviso.

neonato al mare lili gaufrette

Lili Gaufrette.neonato al mare MP

MP

Il neonato in spiaggia

Accessorio imprescindibile è un bel cappello parasole. E su questo possiamo davvero sbizzarrirci: ci sono, infatti, varie correnti di pensiero.

Chi preferisce fasce e bandane e chi invece predilige il cappello con tesa larga possibilmente bianco o chiaro anche questo.

neonato al mare Pili Carrera

Pili Carrera.neonato al mare mayoralMayoral.neonato al mare red fish archimede

MArchimede.

neonato al mare emile et rose

Emile et Rose.neonato al mare maximo

Maximo.

neonato al mare monnalisa

Monnalisa.

Non dimenticarti di una piccola copertina in caso tu voglia tenerlo anche in braccio e ci sia il solito vento uggioso che potrebbe rovinarvi un meraviglioso tramonto da vedere, da sentire, da ricordare insieme al vostro bambino.

Questi sono solo alcuni consigli da mamma che mi sento di darti in vista dei prossimi week-end in cui, sicuramente, una meritata gita al mare avrai voglia di farla anche tu!

Alla prossima col nostro neonato.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.