PITTI BIMBO 80 TRA I FIORI

PITTI BIMBO 80. Un sacco di cose da raccontare. Bellissime persone incontrate. Storie da tutto il mondo ascoltate. Amici lontani rivisti. Il meglio del MADE IN ITALY che ti apre le porte, che ti fa entrare in famiglia, che condivide con te.

Il mio PITTI BIMBO 80 è stato speciale. Lungo, stravolgente, ma speciale.
Mi ha riempito di soddisfazione, di gioia, di scoperte. E ha riempito le mie giornate di storie nuove, di realtà meravigliose che ancora esistono e che, nonostante il momento, hanno la forza di portare al nostro Paese novità, forza, riconoscibilità.
Il MADE IN ITALY dà forza a noi e impera al PITTI BIMBO. Ed io ho avuto il grande privilegio di poterlo respirare e di capirne i meccanismi.
Ci sono anche milione di altre realtà (europee e non) al PITTI BIMBO e ho vissuto anche la loro particolarità.
PITTI BIMBO 80, insomma, si chiude con tante storie da raccontare e momenti che emozionano da condividere. E questo lo farò presto. Oggi, invece, voglio partire dal mio look, che, comunque, ha a che fare con il MADE IN ITALY e con la voglia di portare qualcosa di diverso.
La gonna che vedi (e che in molti, comprese spagnole ed americane direttamente al PITTI BIMBO, ne hanno chiesto la provenienza) fa parte di una mia CAPSULE COLLECTION con il nuovissimo e super moderno marchio RED CHEEKS. RED CHEEKS by FIAMMISDAY, insomma.
E’ una capsule che potrai trovare prestissimo da MOI JE JOUE Firenze e sullo shop online sempre di MOI JE JOUE. Della capsule faranno parte anche altri capi, ma di questo ne parleremo un’altra volta…
La gonna è ampia, leggerissima e di puro cotone. E’ stata la protagonista del mio PITTI BIMBO 80, come lo era stata quella a righe del mio PITTI BIMBO 79. Ricordi?? PUOI CLICCARE QUI per rivederla.
Ecco qui alcune foto del mio look, in attesa di raccontarti tutto del mio favoloso PITTI BIMBO 80.
BUON LUNEDI’

My PITTI BIMBO 80 was special. Long, shocking, but special.
I has filled me of satisfaction, joy, discoveries. It has filled my days of new stories, wonderful reality that still exist and that, despite the moment, have the power to bring to our Country novelty, strength, recognizability.
The MADE IN ITALY gives strength to us and conquer the PITTI BIMBO And I had the great privilege of being able to breathe and to understand the mechanisms.
There are also a million other realities (European or not) at PITTI BIMBO and I also lived their peculiarity.
PITTI BIMBO 80, in fact, ended with many stories to tell and exciting moments to share. And I’ll tell you about that very soon. Today, however, I want to start from my look, which, however, has to do with the MADE IN ITALY and with the desire to bring something different.
The skirt you see (and that in many, including Spanish and American directly at PITTI BIMBO, have asked the origin) is part of my CAPSULE COLLECTION with the new and super modern brand RED CHEEKS. RED CHEEKS by FIAMMISDAY, in fact.
It is a capsule that can find early by MOI JE JOUE in Florence and on the MOI JE JOUE online shop. The capsule will also include other leaders, but I’ll talk about them another time …
The skirt is wide, light and in pure cotton. It was the protagonist of my PITTI BIMBO 80, as it had been the striped one during my PITTI BIMBO 79. Do you remember? YOU CAN CLICK HERE to see it again.
Here are some photos of my look, waiting to tell you all of my fabulous PITIT BIMBO 80.
HAVE A SPECIAL MONDAY.

PITTI BIMBO 80

PITTI BIMBO 80

PITTI BIMBO 80

PITTI BIMBO 80

PITTI BIMBO 80

PITTI BIMBO 80

PITTI BIMBO 80

PITTI BIMBO 80

PITTI BIMBO 80

PITTI BIMBO 80

MY OUTFIT for this PITTI BIMBO 80:

BLOUSE: PINKO (NEW COLLECTION)

SWEATER: PINKO

SKIRT: FIAMMISDAY for RED CHEEKS soon on MOIJEJOUE

SHOES: ISABEL MARANT

BAG: MIU MIU

For more information about the skirt, send me an email fiammisday@gmail.com
 

 

 

fiammisday

Blogger

Innamorata della vita, blogger del mio FIAMMISDAY e creatrice del gruppo "COME VESTIRE I BAMBINI"

58 Comments
  1. Simo, la voglio anch’io la gonna! Non vedo l’ora di vedere tutte le foto del Pitti. Ti ho seguita su instagram e ho gioito per te. Sei troppo forte. A presto.

  2. Ti ho sbirciata Simo e avrei voluto essere con te. Sei fortunata! La gonna è molto bella, ma come la vedi per chi non è proprio un metro e ottanta? Grazie. Lucy

    1. Un po’ sono fortunata davvero. La gonna sta bene anche a chi non è alto. Ha l’elastico in vita e con qualcosa di stretto sopra sarò perfettamente proporzionata per tutti i tipi di fisici. Credimi.. 😉 un bacione

Lascia un commento

Your email address will not be published.