C’era una volta e poi… il libro per chiunque vuol sognare a tema Disney

C'era una volta e poi...

C’era una volta e poi… il libro per chiunque vuol sognare e respirare l’aria delle magiche e romantiche fiabe Disney.

Ciao mamma super fashion e non solo, oggi ti parlerò di un libro che anche solo leggendo il titolo ti porta verso un mondo incantato fatto di pura magia. C’era una volta e poi… è  il libro per te e la tua bambina, per voi due, una magica coppia di lettrici di sogni.

Vieni con me.

La prima cosa che ti voglio dire, perché tanto so che me lo chiederai, è dove puoi trovare questo Libro.

C'era una volta e poi

C’era una volta e poi: dove acquistarlo

oltre che in tutte le librerie.

C’era una volta e poi… il libro per chiunque vuol sognare

L’autrice, Alessandra Bertini, a mio parere è una vera esperta in questo campo. Fidati di me! In questo articolo lei ti parlerà di sè, della sua meravigliosa passione e di com’è nata l’idea per questo magico libro.

Lascio a lei l’onore, poi fammi sapere.

Il magico mondo Disney visto da Alessandra

Fin da piccola l’universo Disney mi ha attratta con i suoi colori, le sue canzoni e soprattutto con i suoi molteplici personaggi. Tutti diversi fra loro, ma ugualmente meravigliosi, particolari, eccentrici e soprattutto indimenticabili.

Per me la parola Disney ha sempre significato spensieratezza, magia, felicità e sogni da realizzare. La Disney infatti è tutto questo e per una bambina che sogna ad occhi aperti, la Disney riesce con i suoi cartoni animati a trasportarla in un in un mondo fatto di sogni, felicità e nessuna preoccupazione.

C’era una volta e poi… un libro a tema Disney.

La sua passione per la Disney

C'era una volta e poi...

Fin da piccola mia madre Roberta mia ha trasmesso la sua passione per la Disney, facendomi vedere i lungometraggi animati e raccontandomi le fiabe Disney prima di andare a dormire.

Quando io avevo quattro anni decise di portarmi insieme a mio padre a Disneyland Paris, il posto più bello al mondo, l’unico lungo dove la magia delle fiabe Disney prende vita. Rimasi sbalordita alla vista del castello, tutto era diventato così reale ed era come vivere in un sogno. Da quel momento in poi la mia passione per la Disney crebbe sempre di più e ogni anno la mia vacanza ideale continua ad essere uno dei numerosi parchi Disney sparsi in tutto il mondo.

Sono i lungometraggi Disney dal primo fino all’ultimo ad avermi resa la persona che sono oggi.

Questi cartoni animati mi hanno fin da sempre ispirata e circondata di positività nell’affrontare i mille ostacoli della vita.

Ogni lungometraggio è diverso e unico nel suo genere. Le storie sono accattivanti, piene di romanticismo e di avventura e i personaggi Disney sviluppano un carattere sempre più energico che li spinge ad agire durante tutta la vicenda.

Non mi annoio mai nel rivedere i Classici Disney, perchè anche se confesso di saperli quasi tutti a memoria, trovo sempre qualcosa, un particolare che la volta prima non avevo notato.

Guardare un cartone animato Disney rallegra la mia giornata, mi fa sorridere, commuovere e mi ispira in tutto quello che faccio.

C'era una volta e poi

Com’è nata l’idea del libro

Dopo aver visto il film animato “La Principessa e il Ranocchio” ero entusiasta ed elettrizzata. La Disney si era davvero superata, l’ambientazione, le canzoni e i personaggi erano diversi rispetto ai lungometraggi precedenti.

La Principessa Tiana “non aveva tempo per ballare con il principe azzurro verso il per sempre felici e contenti”.

E quello che doveva essere il Principe Azzurro, il principe Naveen, era “un donnaiolo diseredato dalla sua famiglia”.

Ero felice del lungometraggio che resta uno dei miei preferiti, ma da lì mi accorsi che qualcosa stava iniziando a cambiare e così fu. Da quel lungometraggio in poi i temi presi in considerazione per lo sviluppo delle nuove trame Disney stavano diventando sempre più profondi e reali e portavano a una visione diversa della donna nella società.

Questo cambiamento coinvolge le Principesse Disney, i loro perfidi antagonisti e perfino i bellissimi e aitanti principi ed eroi.

Qualche anno più tardi, dopo aver consultato la mia relatrice universitaria, decisi di approfondire questo tema. La tesi si intitolava “Tales as Old as Time” ed era come se si scrivesse da sola. Le pagine scorrevano veloci una dopo l’altra, in quel momento capii di aver scelto l’argomento ideale.

Ogni bambina in cuor suo è una principessa e come tale dopo aver visto i lungometraggi animati Disney si identifica in una di loro facendola diventare la sua principessa Disney preferita.

Natale al Disney Store è un regalo magico che diventa moda

Ogni principessa Disney è diversa, ognuna ha un sogno, un’ambientazione, una coppia di colori che la identificano.

L’universo Disney è per chiunque abbia voglia di sognare, senza alcun margine di età, così come il mio libro.

La Fiammy si è già innamorata di questo libro e anch’io con lei. Fammi sapere cosa ne pensi. Ok?

Alla prossima.

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.