Look di Gwyneth Paltrow, una icon mom professionista

Look di Gwyneth Paltrow

Gwyneth Paltrow, una icon mom professionista da copiare allegramente con semplicità anche per gli outfit di noi mamme più quotidiani e casual.

Pronta per provare a copiare i look della favolosa Gwyneth Paltrow? Dai, vieni con me.

Gwyneth Paltrow

I look di Gwyneth Paltrow

Gwyneth Paltrow è tra tutte le icon moms contemporanee la più carismatica e fonte di ispirazione per me e per te, cara mamma fashion. I suoi look sono sempre perfetti, ma comodi e semplici da copiare. Questa è la chiave del suo successo, anche con il suo lifestyle blog goop.

Qual’è il suo segreto? In realtà, come in tutti i risultati eccellenti, è il lavoro e lo studio attentissimo, che precede ogni sua scelta.

Non c’è niente di così casuale come vuol sembrare nei suoi outfit e nel suo modo di presentarsi in generale.

Da attrice e produttrice hollywoodiana, Gwyneth Paltrow già dal 2008, con il lancio del suo sito web, si è reinventata come lifestyle coach. In pratica, cara mamma, Gwynnie è una Icon Mom di professione. Ma niente panico! Da brava professionista, proponendosi come modello per le mamme, riesce a farlo in modo da essere un modello realista.

Gwyneth Paltrow con i figli

Gwyneth Paltrow icona dello styling naturale

Il primo dettaglio che salta agli occhi che rende Gwyneth Patrow un’icona dello styling naturale, proprio da mamma, sono i suoi capelli, portati sempre lisci, con rarissime eccezioni, e spesso raccolti in una coda di cavallo. Si cara mamma, proprio come te e me, quando non abbiamo tempo di lavarci la testa. Niente boccoli complicati o acconciature raccolte e sapientemente scomposte, un bell’elastico e via.

Gwyneth Paltrow assonnata

Beh… si… neanche lei, come te e me, sembra avere molto tempo da dedicare a trucco e parrucco al mattino. Ma noi la amiamo proprio per questo.

Certo essere stata eletta a 40 anni compiuti la donna più bella del mondo deve aiutare molto l’autostima ed il coraggio di uscire struccate, al mattino.

Quando tuttavia proprio si trova “alle perse”, però, di solito ricorda di coprire occhi e occhiaie con un bel paio di grandi occhiali da sole, proprio come faceva Jackie O’ per proteggersi dai fotografi, ricordi?

Anche il suo trucco da “occasioni” però rimane naturale e semplice. Serve solo a mettere in risalto i suoi naturali punti di forza: gli occhi luminosi e gli zigomi alti.

Trucco da sera di Gwyneth Paltrow

Lo stile della mamma Gwyneth Paltrow

Per copiare il suo make up da sera, e sorprendere tutti con il tuo look elegante e naturale, applica con cura una buona bb cream come quella di Bsoul. Picchietta con la punta delle dita la giusta dose di correttore sotto le occhiaie, poi uniforma il tutto con una bella pennellata di blush naturale. Nei punti strategici (fronte, zigomi e mento) applica anche un illuminante, oppure una cipria leggerissima, chiara ed iridescente.

Le sopracciglia devono essere ben depilate, ma non troppo disegnate. Rivolgiti alla tua estetista, per definire bene una forma naturale e non pasticciare troppo con la matita. Non sei Cara Delevigne in passerella.

Scegli un ombretto chiaro e  luminoso, e sfumalo bene fino alla base delle sopracciglia. Adesso definisci la forma dell’occhio con un buon kajal e finisci con una generosa passata di mascara nero. Una passata di gloss sulle labbra e sei pronta.

L’icon mom amica del denim

Se c’è un capo assolutamente immancabile nel guardaroba da sogno di Gwyneth Paltrow e di tutte le altre mamme, icone o no, questo sono i jeans. Gwynnie li porta di solito abbastanza larghi, morbidi e stra-usati, spesso rimboccati sulle caviglie. Ricordi il post sui boyfriend jeans? Lo stile è proprio quello.  Non disdegna neanche tute, saloppettes, gonne e vestitini di jeans. Effettivamente, come darle torto? Non esiste capo più versatile, sempre pronto senza pensarci troppo, quando ci stiamo vestendo in fretta.

Gwyneth Paltrow abitino in denim

Sembra una magia: Gwyneth Paltrow porta una pencil skirt di denim e non sembra la nonna Gina, come è possibile? Ha giocato tutto sugli accessori: un  bel paio di tacchi elaborati e vertiginosi, una collana lunga, dal design molto contemporaneo, un semplice top bianco ed è pronta per ricevere gli amici in giardino.

Gwyneth Paltrow look da lavoro

Gwyneth Paltrow look da lavoro

La “ricetta” per un look naturale ed elegante da lavoro, invece è semplicissima, e ne abbiamo parlato tante volte, cara mamma. Metti i tuoi pantaloni più comodi, magari colorati, una elegante camicia bianca da uomo, la tua perfetta giacca sartoriale e sei pronta. Vuoi dare un tocco in più? Tacchi e foulard sono la risposta. Niente di difficile, ma un grande effetto.

Certo anche sul lavoro hai bisogno di stare comoda e magari di poter fare una corsa al supermercato e a riprendere i bambini al corso di calcetto, senza impacci.

Look da lavoro di Gwyneth Paltrow

Ecco la soluzione à la Gwynnie. Sandali bassi di cuoio, outfit semplicissimo e super comodo di maglietta e calzoni larghi, il tutto tenuto bene insieme dal solito blazer, una bella collana che sparisce nella scollatura e non impaccia, occhiali da sole e una gran bella borsa iconica.

Io la adoro, qui e tutte le volte che indossa il blazer (il mio capo preferito in assoluto) come se fosse una felpa usata.

Scegliere bene i gioielli

Le collane lunghe, a catena, di grandezza media, sembrano piacere molto a Gwyneth Paltrow, che ne indossa spesso. Sono anche molto pratiche da aggiungere all’ultimo minuto per arricchire un look altrimenti un tantino scialbo. Per averle sempre in ordine, a portata di mano, attaccale a dei gancetti, sull’anta dell’armadio. In meno di un secondo, al mattino, aggiungerai quel tocco in più che può davvero fare la differenza, come vediamo.

Per gli orecchini, invece, sembra prediligere per il giorno quelli piccoli, piccolissimi, in oro giallo o bianco. Se si indossa una collana importante, non si si deve sovraccaricare la zona collo viso.

Gwyneth Paltrow al mare

Per le serate di gala, invece, spesso valorizza le proporzioni perfette di viso, collo e spalle con grandi orecchini chandelier. In questi casi, niente collana, naturalmente.

Stupendi questi in granati e brillanti.

Gwyneth Paltrow orecchini grandi

E che dire di questa favolosa cascata di diamanti?

Orecchini di brillanti di Gwyneth Paltrow

Lo so bene cara mamma, questi per noi comuni mortali, sono solo sogni ma queste deliziose piume colorate no, per fortuna.

Gwynnie orecchini di piume

Gwyneth Paltrow outfit da gran sera

A proposito di sogni, parlando della mamma icona Gwyneth Paltrow, non si può non soffermarsi sull’abito per eccellenza, nel suo caso quello di seta rosa di Ralph Lauren indossato per gli Oscar, quando fu premiata per “Shakepeare in Love”.

Gwyneth Paltrow Oscar

Visto che però né io né te ne vinceremo uno a breve, credo, torniamo sulla terra e vediamo come si declinano i look da sera più portabili di Gwyneth Paltrow, corti e lunghi.

Gwyneth paltrow in bianco

Gwyneth Paltrow bianco

Gwyneth Paltrow in rosa

Gwyneth Paltrow met gala 2012

Potremmo andare avanti all’infinito, cara mamma, ma sono sicura che le regole base del look da sera di Gwyneth Paltrow siano chiare anche a te.

Che l’abito sia lungo, corto o longuette, Gwynnie sceglie sempre o quasi tessuti preziosi, colori chiari e tagli semplici e perfetti. Niente dettagli esagerati, solo magari qualche piccola astuzia, come la tasca preziosa, che sposta l’attenzione dalle gambe nude al dettaglio di alta sartoria della gonna, o il fiocco romantico dietro il collo, a sottolineare la scollatura posteriore dell’abito rosa.

Essendo molto alta, sa di non poter strafare con gli accessori (risulterebbe davvero troppo), ma valorizza le lunghe e allenatissime gambe con tacchi vertiginosi.

Troppo bella per essere vera? Beh, qualche scivolone ogni tanto lo prende anche lei.

Gwyneth Paltrow scivolone

Se anche lei qualche volta ha sbagliato completamente look, beh, che dire, c’è speranza per tutte, così ci è ancora più simpatica.

Ciao a presto.

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.