To be Too e la moda che il Gruppo Casillo ci insegna a vestire

To be Too e la moda

To be too e la moda per le nostre bambine che ci aiuta a vestirle ogni giorno con modernità, fantasia, ispirazione e originalità.

Oggi vediamo in dettaglio To be Too e la moda bambina che è sempre trendy e super fashion e che abbiamo imparato ad apprezzare stagione dopo stagione.

Vieni con noi, con le nostre bambine meravigliose, con le foto di Riccardo Polcaro, nel mondo magico di Burano.

Abbiamo già visto come vestirsi alla moda con stile con le nostre Alice e Ludovica e oggi “balliamo” ancora con loro in uno dei posti più speciali che ho visto.

Andiamo.

To be Too e la moda

To be Too e la moda

Alice, che ti ho già presentato e della quale ho ancora negli occhi l’energia e la voglia di vita, oggi ha scelto un look più sportivo della scorsa volta.

Alece ha scelto uno dei massimi trend di stagione che, comunque, rivedremo anche in questa prossima stagione Primaverile 2019.

Parlo del look “sporty” che, adesso, non si indossa solo per lo sport, ma per mille altre occasioni: per una domenica in famiglia, per un compleanno, per un giorno nel quale si ha voglia di comodità e di un pò di vero fashion.

Alice indossa un look tutto To be Too. To be Too e la moda della quale, grazie al Gruppo Casillo e al suo riuscire a vedere sempre un pò più in là, ci siamo definitivamente innamorate.

To be Too e la moda

To be Too e la moda

To be Too e la moda

To be Too e la moda

Un paio di pantaloni che ricordano le mitiche tute degli anni Ottanta che si portano cropped, cioè alla caviglia, che sono pratici, comodi e super trendy.

Le righe laterali rosse e bianche conferiscono a questo capo un fascino definitivamente del passato e un appeal completamente moderno.

Da portare anche con un maglione stretto, magari di una taglia sotto, per mantenere le proporzioni, oppure con un cardigan sempre corto e da infilare dentro.

No alla felpa con cappuccio, il look sarebbe troppo esageratamente sportivo.

Alice, invece, ha scelto sempre una felpa, sempre di To be Too, ma più moderna. Una felpa cropped, abbinata al pantalone, con le righe al collo e ai polsini e una scritta centrale.

Sono capi che andranno benissimo anche nei primi mesi della nuova stagione, quindi, se ancora non lo hai fatto, prova a cercarli in saldo e avrai fatto un vero affare.

To be Too e la moda

La moda bambina di To be Too

Te lo scrivo. Questa qui sopra rimane una delle mie foto preferite di questo shooting per l’Italia che non è possibile dimenticare.

To be Too e la moda

To be Too e la moda

Ludovica, la nostra ragazzina fatta di pensieri, indossa un look comodo, ma meno sportivo di Alice. Un look To be Too adatto alle bambine più grandi, con il quale nascondere qualche pensiero e evitare qualche “occhio indiscreto.

To be Too e la moda

To be Too e la moda

Un paio di leggings che, ormai si sa, sono il capo più cercato e apprezzato dalle bambine più grandi. Questi in simil pelle sono comunque comodi, ma più al pasos con i tempi.

Da indossare davvero con tutto. Bellissimi anche con il tulle sopra e un maglione di lana.

Ludovica ha scelto To be Too e la moda che più le piace e ha scelto di abbinarci sopra una felpa super morbida in ciniglia che la rende femminile e anche un pò misteriosa.

La scritta davanti la rende ancora più adatta alle ragazzine e a chi ha voglia di qualcosa di comodo, originale e da indossare sempre.

Questa maxi felpa, infatti sarà adatta anche per la scuola, per una giornata con le amiche, per una festa, per una giornata diversa.

Da indossare anche come mini abito con calze super pesanti, oppure con un paio di pantaloni ampi e una cintura in vita.

To be Too e la moda

To be Too e la moda

To be Too e la moda

To be Too e la moda bambina

To be Too e la moda

To be Too e la moda

To be Too e la moda

To be Too e la moda bambina

To be Too e la moda

To be Too e la moda bambina

Due look super pratici e comodi e da indossare ancora per un pò.

To be Too, come al solito, trova sempre spazi e dimensioni nuove e ci si infila perfettamente dando vita ad una moda che non può non essere vestita.

Un grazie ancora a Riccardo Polcaro che non lascia mai qualcosa in giro, ma porta nelle sue foto tutto quello che c’è da ricordare.

Alla prossima.

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.