MAXI YOU: come è diventato moda rubando la scena al MINI ME

Maxi You e Mini Me

Maxi you e la prospettiva diversa e inversa di un MINI ME che ha fatto dell’abbigliamento mamma e figlia un sogno realizzabile; ecco cos’è con esattezza.

Un tempo c’era il MINI ME, adesso si parla di MAXI YOU.

Un tempo c’erano gli stilisti da donna (Armani, Dolce & Gabbana, Ermanno Scervino) che, consapevoli già da anni del potenziale di tale nuova moda, hanno deciso di realizzare delle collezioni anche per le nostre bambine.

Nascono i Mini Me da sogno che ci hanno subito conquistate, che ci hanno spinte a desiderare, a fantasticare, a giocare con la moda e con le nostre bambine.

E’ questo il principio su cui si basa il Mini Me, che lo differenzia poi dal Maxi You.

Il Mini Me parte dalla prospettiva della donna e realizza capi anche per la bambina. Uguali, identici, meravigliosamente sognanti.

Ti ricordi di quando Fiammetta ed io abbiamo avuto l’opportunità di indossare la meravigliosa casupole Mommy & Me di Dolce & Gabbana. E’ stato come indossare un po’ di magia, di estrema bellezza, di unicità.

Maxi you e Mini Me

Mini Me e Maxi you

Maxi you e Min Me e cosa significa.

Da Dolce & Gabbana in poi sono stati molti gli stilisti da donna che hanno realizzato le collezioni anche per i bambini. C’è chi ha volutamente realizzato solo Capsule, chi, invece, ha realizzato intere collezioni.

Uno dei miei preferiti da sempre, orami lo sai, è Msgm Kids che, partendo dalla collezione donna, realizza un Mini Me per la bambina che, comunque, rimane di difficile realizzazione, in quanto la collezione in corso del bambino è di un anno indetro rispetto a quella della donna. Esce la collezione da donna, poi, l’anno dopo esce quella da bambina sulle note e sui mood di quella da donna dell’anno precedente.

Come fare? Semplice.

Basta acquistare la collezione donna, tenerla nell’armadio e aspettare l’anno dopo quella da bambina.

Io ho fatto così ed il risultato è stato sempre meraviglioso. Ti ricordi? Un mini me che è non è proprio un look uguale mamma e figlia, ma che è armonia e moda.

mini me e maxi you

mini me e maxi you

Maxi you partendo dal Mini Me.

Altri brand che hanno realizzato piccole capsule per bambini e che adesso vantano collezioni intere sono Vivetta e Stella Jean.

Brand che io adoro per noi donne e che ho avuto la possibilità di vedere al Pitti Bimbo con collezioni e piccole capsule anche per le nostre bambine. Da perderci la testa. Anche in questo caso, comunque il Mini Me diventa di difficile realizzazione. Sono capi da bambina che si ispirano alla donna, ma che non si possono acquistare insieme nei negozi.

In effetti il Mini Me e il Maxi You può essere anche padre figlio, o, addirittura per tutta la famiglia, ma ne riparleremo. La DG family docet.

Mini Me e maxi youStella Jeans.

mini me e maxi you

Dolce & Gabbana Mini me.

Ti ricordo, quindi, che per definirsi MINI ME, dobbiamo parlare di Capsule Collection mamma e figlia che si trovino in commercio nello stesso momento e che possano essere acquistate insieme.

E’ un a moda che prevede pochi capi dall’armadio della mamma entrare anche in quello della bambina.

Dalla mamma alla bambina. Il MINI ME. Chiaro? Un esempio? La meravigliosa capsule di Armani che ha vestito in modo esattamente identico mamme e bambine. Già nel 2013 Armani, unico, indiscusso RE della moda, creò la collezione mamma bambina e la chiamò, appunto, “Mini Me”. Te lo ricordi?

mini me prima del maxi you mini me armani

Il Maxi You dal Mini Me.

Ok, il Mini Me lo abbiamo capito. Giusto? Oggi vorrei farti comprendere come siamo passati al Maxi tuoi e la strada che abbiamo percorso per arrivarci.

Dopo il Mini Me nasce, quindi, il MAXI YOU. Come? Semplice e naturale.

Un brand ba bambino che prende alcuni capi (e ribadisco alcuni) e li realizza uguali anche per la mamma. Dalla bambina alla mamma. Dai capi fatti apposta per i bambini, a capi realizzati per la mamma.

Da te piccola a me grande. il Maxi You.

Sono anni che personalmente monitoro il fenomeno e consiglio ai brand con i quali mi trovo a confrontarmi, di orientarsi verso questa direzione. Da sempre. Da quando, insieme ad Irene di Caffelatteacolazione, mi buttai anch’io nel magico mondo del Maxi You.

Caffelatteacolazione by Fiammisday (progetto datato 2014) fu un vera e proprio capsule Maxi You con la quale abbiamo dato sfogo alla nostra voglia di indossare qualcosa di uguale alle mostre bambine. Pochi capi per un total look maxi you. Dal guardaroba della bambina a quello della mamma. In un attimo.

maxi you mamma e figlia

maxi you mamma e figlia

mini me e maxi you

La storia del Maxi You.

Caffelatteacolazione ha poi continuato a creare look uguali per mamma e figlia e, ogni volta, ci sono piaciuti tanto.  Look perfetti per ogni occasione e per sentirci più vicine elle nostre bambine, anche nella moda.

Perché, ormai lo sai, la moda è un gioco che noi ci divertiamo a giocare.

Abbiamo giocato tanto, abbiamo riso con le nostre bambine e abbiamo condiviso con loro momenti speciali e in totale armonia.

mamma e figlia

stesso look mamma e figlia

maxi you mamma e figlia

maxi you mamma e figlia

Il Maxi You.

Il primo grande, comunque, fu Pale Cloud. Te lo ricordi questo brand? Io lo adoravo, poi, il mercato ha portato il direttore artistico a virare su altro. Nel 2015 ricevo una mail da Ian Reynolds, il brand manager, che in tono quasi scherzoso, comunica al mondo che la prima capsule Maxi You era nata. Si chiamava A’Te.

In realtà allora la chiamavamo ancora Mini Me, ignari delle potenzialità che avrebbe avuto. Ci abbiamo poi riflettuto e il nome appropriato era sicuramente Maxi You. Ancora, nel 2015, dovevamo visualizzarlo.

Dal quel momento in poi le mamme potevano smettere di acquistare la taglia 14 per loro e potevano finalmente evitare di avere le tasche dei cappotti sono le ascelle o gli orli dei pantaloni sotto al ginocchio. Una nuova era era iniziata e una nuova meravigliosa moda mamma e figlia, anzi, figlia e mamma era stata lanciata.

maxi you Pale Cloud

maxi you Pale Cloud

Maxi You mamma e figlia.

Da Pale Cloud in poi la strada è stata tutta in discesa. Moltissimi brand da bambini hanno iniziato a creare le loro capsule MAXI YOU e si sono cimentati con una moda più originale, divertente, matura e consapevole.

Tantissime collezioni in questi anni sono partire dai brand del bambino. Abbiamo visto il gusto e la comodità evolversi e svilupparsi in direzione delle taglie più grandi e dei look più moderni. Il Maxi You, con tutto il suo carico, è finalmente entrato nelle nostre case e nei nostri armadi.

Mamme che hanno potuto, finalmente, vestirsi come le proprie bambine con praticità, eleganza e senza aver paura di essere ridicole, goffe, non a proprio agio. Le collezioni Maxi You permettono una vestibilità adatta anche alle mamme e una portabilità quotidiana. Permettono di divertirci con le nostre bambine e di vivere un po’ del loro magico mondo.

Maxi You e Mini Me.

Continua, comunque, anche a progredire il Mini Me mamma e figlia con nuovi brand da donna che creano le collezioni bambina. Vengono create anche intere collezioni di scarpe e accessori.

Recente è la nascita di Ferragamo Mini, Aquazzurra Mini, Giuseppe (Zanotti) Junior, Minna Parikka Mini. Tutti sogni da far indossare alla nostre bambine. Abbiamo visto qualcosa recentemente.

mytheresa mini me

mytheresa mini me

Noi mamme fashion rimaniamo, comunque, in attesa di un Maxi You anche nel settore calzature. Io avrei in mente qualche idea, e tu?

Il Maxi You segna una nuova era e un nuovo modo di interpretare la moda bambino e la moda di noi mamme.

Possiamo divertirci, giocare, essere divertenti e divertite quando decidiamo di aprire l’armadio e di vestirci proprio come le nostre bambine. E che male c’è? Basta fare tutto con ironia e con il rispetto verso i nostri piccoli.

A Detto Fatto hai visto spesso questo nuovo modo di intrepretare l’abbigliamento mamma e figlia e, ogni volta, è pura energia. Ci siamo divertiti con mamme, papà, nonne, zie e non finisce qui. Vedrai che tutorial Mini Me/Maxi You ho in serbo per te.. 😉

mini me

il mini me | abiti mamma e figlia

Mamma e figlia vestire uguali.

In questo caso era stata la bravissima Nina Handmade a darmi una mano..

Un Maxi You mamma e figlia che ho amato particolamete è stato quello che il brand CAF ha realizzato personalmente per Fiammetta e per me e che ci ha regalato una giornata fatta di intesa e di ispirazioni reciproche. Una giornata di quelle da non dimenticare con un look Maxi You mamma e figlia che ha fatto del sogno una moderna realtà.

mamma e figlia | maxi you e mini me

mamma e figlia

Tanti altri i Maxi You che stanno entrando nelle nostre case. Fino ad arrivare a Monnalisa che durante lo scorso Pitti Bimbo ci ha lasciati a bocca aperta facendo sfilare in passerella una moda Maxi You fatta di storie magiche.

Monnalisa Forever, che vedremo nei negozi dalla prossima stagione primaverile, è una mamma che potrà vestire come la figlia anche nelle occasioni più speciali, da un cocktail ad una Cerimonia. Io non vedo l’ora di toccarla e, magari, di provarla con Fiammetta.

maxi you Monnalisa Forever

maxi you Monnalisa Forever

maxi you Monnalisa Forever

maxi you Monnalisa Forever

E come ci ha detto Giorgia Serriello, direttore generale di Petit Bateau, brand precursore nel mondoMaxi You, questa moda è l’evoluzione della vita. Si parte dal bambino e si arriva alla mamma. E’ una moda che può spingersi avanti e oltre senza freni, senza timori. Ovunque, dove vorrà. Senza limiti, senza limitazioni.

E’ una moda che ci piace, che ci aiuta a rimanere, ancora per un po’, all’altezza dei nostri bambini.

Che dici, siamo tutte pronte? Ah, presto ci sarà una GROSSA novità e non vedo l’ora di raccontartela!

Alla prossima.

fiammisday

Blogger

Innamorata della vita, blogger del mio FIAMMISDAY e creatrice del gruppo "COME VESTIRE I BAMBINI"

1 Comment

    Lascia un commento

    Your email address will not be published.

    Vuoi essere sempre aggiornato?

    SEGUICI SU