Vestire i bambini con il freddo, come proteggere i nostri cuccioli dall’inverno

Vestire i bambini con il freddo IG

Vestire i bambini con il freddo, come proteggere i nostri cuccioli dall’inverno senza esagerare, come raccomandano i pediatri

Oggi parliamo di come vestire i bambini con il freddo. Tutti i pediatri raccomandano alle mamme di non coprire troppo i piccoli, ma con le temperature che si abbassano la tentazione di esagerare è forte. Attenzione cara mamma a non ritrovarti i cuccioli così.

Vestire i bambini con il freddo

fonte pinterest

Vestire i bambini con il freddo

Naturalmente stiamo scherzando, ma neanche troppo. Come ti avevo già consigliato per la valigia per il Polo Nord, metti via in fondo all’armadio tute intere, mega imbottiture e pelliccioni.

Sono perfettamente inutili per i tuoi bambini, soprattutto in città.

Nel vestire i bambini con il freddo, non si deve mai esagerare. Essere troppo coperti, quindi sudare molto, magari con addosso tessuti non naturali e non traspiranti, sarebbe peggio che prendere freddo.

Vestire i bambini con il freddo a partire dall’intimo

Quando è davvero tanto freddo, cara mamma fashion, non infagottare il tuo bambino in mille strati di maglioni pesanti. Otterresti solo di farlo sudare e di impedirgli di giocare libero, come invece è bello fare anche in inverno.

Sii previdente invece fin dal mattino. Dopo la doccia, puoi fare indossare al tuo bambino una calda e morbida maglietta intima di lana leggera, come questa di IoBio, marchio leader tedesco nell’abbigliamento biologico per bambini.

Vestire i bambini con il freddo maglietta in lana iobio

Vestire i bambini con il freddo

Ricorda che la lana è un isolante naturale, che permette di mantenere la temperatura corporea ottimale.

Non aggiungere altri strati sotto, nel vestire i bambini con il freddo, ad esempio di cotone.

Queste magliette sono particolarmente morbide e soffici. Sono nate espressamente per i bambini, per la loro pelle delicata, quindi non pizzicano.

Vale la stessa cosa per i piedini. Non importa fare indossare ai bambini i doppi calzini. Ne basta un paio, di lana o di cachemire. Se vuoi, invece, sostituisci la soletta interna delle scarpine (o anche delle tue scarpe) con una invernale, di feltro. Si trovano in tutti i negozi di articoli sportivi, nel reparto trekking. Mai più piedi gelati.

Vestire i bambini con il freddo, i pantaloni

Lo so cara mamma che anche tu, come me, adori il denim, e lo indosseresti e lo faresti indossare al tuo bambino ogni giorno. In inverno però è meglio scegliere i pantaloni in jeans solo per stare al chiuso, perché il denim è un tessuto molto freddo.

Se il tuo bimbo esce a giocare, molto meglio orientarsi dei caldi pantaloni felpati, come questi di Zara.

Vestire i bambini con il freddo pantaloni felpati

Come vestire i bambini con il freddo

In alternativa, ancora più caldi e bellissimi, puoi scegliere questi tartan in twill di lana, di Ralph Lauren, adatti sia per il maschietto che per la bambina. Ci sono pochi tessuti come un buon tartan in twill di lana che fanno subito pensare all’inverno e alla bellezza delle sue fredde mattine di sole.

Del tartan e della sua storia, come ricorderai, abbiamo già parlato all’inizio della stagione.

Vestire i bambini con il freddo pantaloni in twill

Vestire i bambini con il freddo, il capo spalla

Sopra un bel maglione di lana, non ti resta che far indossare al tuo bambino un caldissimo piumino tecnico.

Ce ne sono di ogni foggia e colore, bellissimi e prodotti in Italia. Scegli un buon capo, magari un po’ più grande, sia perché terrà caldo il tuo bambino fino alle gambette, sia per ottimizzare l’investimento.

I bambini impazziscono per quelli con gli occhiali incorporati nel cappuccio, gli Ai Riders in the Storm e, vedendo i colori grintosissimi della collazione di quest’anno, è facile dar loro ragione.

Vestire i bambini con il freddo ai riders in the storm

Il cappuccio, oltre ai celeberrimi occhiali, ha incorporato uno speciale filtro per la bocca. Questo è eccellente per tenere lontane le malattie da raffreddamento. L’aria fredda, passando attraverso il filtro, si scalda, prima di entrare in bocca.

Anche se hai scelto un altro tipo di piumino o cappottino per vestire il tuo bambino con il freddo, ricorda di allacciare bene la sciarpa davanti alla bocca.

E’ un vecchio trucco della nonna, sempre attuale, con le basse temperature.

Vestire i bambini con il freddo sciarpa

Campagna Finger in the Nose 2012

Vestire i bambini con il freddo, il cappello

I raffreddori si prendono dalle estremità.

Dicevano i pediatri tanti anni fa. La medicina è sicuramente andata avanti, nel frattempo, ma tu mamma, ad ogni buon conto, fai indossare ogni giorno un cappello di lana al tuo bambino, come questi bellissimi con il pompon di Barbaras.

Vestire i bambini con il freddo cappello lana

Così ben coperto ed attrezzato, lascia uscire il tuo bambino a giocare anche nelle giornate più fredde. Basterà una bella doccia calda, quando tornate a casa, per ovviare a qualsiasi rischio di raffreddori.

Buon divertimento!

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.